Domande – F.A.Q.

I Francescani si salutano con il classico “pace e bene”. Perché voi utilizzate “Ave Maria”?

La nostra forma di saluto è “Ave Maria” ispirandoci a quanto faceva S. Massimiliano M. Kolbe nelle sue Città dell’Immacolata di Niepokalanow in Polonia e di Mugenzai No Sono in Giappone. Tale saluto richiama naturalmente al mistero dell’Annunciazione ed esprime pertanto il saluto più bello e importante, quello di Dio stesso che attraverso l’Arcangelo Gabriele annunziava alla Vergine Maria l’evento dell’Incarnazione. Con tale saluto si vuole anche rendere omaggio alla presenza di Maria in ogni battezzato, tempio dello Spirito Santo e quindi Sposo di Maria Vergine.

 

Cosa significa il vostro logo?

Il logo dei Francescani dell’Immacolata riproduce l’ovale della Medaglia Miracolosa. Il contorno è rappresentato dalla corda francescana con i quattro noti che simbolizzano i quattro voti: totale consacrazione all’Immacolata, obbedienza, castità, povertà. In basso i Sacri Cuori di Gesù e di Maria indicano l’associazione di Cristo e di sua Madre Maria Santissima al piano della Salvezza. Le due braccia, indicano Gesù Cristo e S. Francesco, entrambi stimmatizzati e uniti nell’Immacolata, Mediatrice di tutte le Grazie che campeggia immediatamente al di sotto della denominazione in latino dell’Istituto.

 

 

Cosa vuole esprimere la forma e il colore del vostro abito?

L’abito religioso è il saio francescano a forma di croce (Tau). I frati portano un cappuccio con mozzetta, mentre le suore hanno una mozzetta senza cappuccio e sono dotate di un velo color celeste.

Il colore dell’abito è il grigio con sfumatura celeste. Il primo colore si richiama alla tradizione francescana del bigello e alla cenere, simbolo di austerità (“Polvere  tu sei e in polvere tornerai!” Gen.  3, 19). La sfumatura celeste vuole invece essere un riferimento mariano e un ricordo alle realtà celesti.

Sia i frati che le suore a modo di distintivo portano appuntata al petto, sul lato del cuore, la “medaglia miracolosa”.

Entrambi sono cinti della corda color canapa con i quattro nodi che simbolizzano i quattro voti professati: totale consacrazione all’Immacolata e i tre consigli evangelici.

Corona francescana del rosario con crocifisso appeso alla corda di colore marrone.

Sandali di colore marrone ai piedi nudi.

In inverno, nei paesi freddi, sia i frati che suore usano una mantella dello stesso colore dell’abito.

I novizi dei frati portano al posto del cappuccio un capperone con corda senza nodi.

Le novizie delle suore portano il velo di colore bianco con la corda senza nodi.