COMUNICATO di Padre Fidenzio Volpi, Commissario Apostolico ad nutum Sanctae Sedis (15 maggio 2015)

“Ho la gioia di partecipare a tutti i Confratelli, ai fedeli ed agli amici dell’Istituto che, dopo essere stato colpito da malore il 29 aprile scorso, ho già lasciato l’Ospedale in cui ero ricoverato ed ho iniziato la mia convalescenza.

Ho già riassunto il pieno esercizio delle funzioni di governo e sono in procinto di riprendere la normale attività lavorativa.

Desidero ringraziare i Medici e il personale sanitario ospedaliero per le cure prestate e per la loro affettuosa assistenza.

La mia riconoscenza si estende a tutti coloro che mi sono stati vicini con le loro preghiere, con i loro auguri e con le loro espressioni di amicizia.

Rivolgo una riconoscente preghiera al Signore e alla Vergine Maria, Patrona dell’Istituto, per la grande grazia ricevuta”.

P. Fidenzio

“I have the joy of announcing to all the confreres, to the lay faithful, and to the friends of the Institute that, after having fallen ill on 29 April 2015, I have now been discharged from the hospital to which I was admitted and have begun my convalescence.

I have already reassumed the full exercise of the government of the Institute, and am about to resume normal working activity.

I would like to thank the Doctors and all the healthcare personnel for the assistance they offered me in the hospital and for their kind support.

My gratitude also goes out to all who have been close to me with their prayers, their best wishes, and their friendship.

Finally, I offer up a thankful prayer to the Lord and to the Virgin Mary, Patroness of the Institute, for the great grace received”.

Fr. Fidenzio