Risposta a Riccardo Cascioli

Su “La Nuova Bussola Quotidiana” del 28 novembre, rispondendo a Padre Fidenzio Volpi, il Direttore Riccardo Cascioli fa riferimento ad “una forte pressione – che arriva alle minacce – nei confronti dei Vescovi” da parte del Commissario Apostolico.

Tale accusa NON rispondendo alla verità, è passibile di querela per diffamazione, tanto più che non viene citata nessuna testimonianza di un Vescovo.

Quanto ai commenti sulla nostra vicenda, l’Istituto può rispondere soltanto di ciò che viene pubblicato sul presente sito ufficiale.